Floppy disk bootable tipo Install2.1 con dentro HDToolBox3.9

Classic, anche retrogaming

Floppy disk bootable tipo Install2.1 con dentro HDToolBox3.9

Messaggioda AMG_Novice_Usr » sab nov 27, 2021 11:11 pm

Vorrei creare un floppy bootable, partendo da quello Install2.1.

Toglierei quasi tutto, tutto ciò che non serve, ed eliminerei anche HDToolBox2.1.

Al suo posto vorrei mettere HDToolBox3.9.

Adesso, vorrei avviare il floppy siffatto da DF0 su un A600 liscio (o leggermente pompato, al più avrei 1MB aggiuntivo di chipRAM in botola, e magari, solo se necessario, ho una scheda da inserire con zoccolo sopra il 68K per aggiungere anche 4MB di fastRAM), con Kick nativo 2.05 – vers. 37.350.

Lo scopo sarebbe quello di fare bootstrap da questo floppy stile Install2.1, dove però avrei HDToolBox3.9, assai più performante di HDToolBox2.1. In questo modo, mi aspetto che HDToolBox3.9 si comporti bene nei confronti di una CF, inserita su IDE-44 tramite adattatore, CF dove ho precedentemente preparato l’MBR nel blocco 0 della CF, una partizione primaria FAT32 – ID = 0x0B, ed una partizione virtuale con ID = 0x76, che dovrebbe essere piallata ed inizializzata da HDToolBox3.9, senza però piallare tutta la CF.

In tal modo avrei la scrittura di RDB non sopra MBR, il non piallamento della partizione FAT32, pertanto avrei RDB e MBR che coesistono sulla stessa CF, partizione FAT32 che coesiste con partizione Amiga con dentro un workbench, pertanto una CF utilizzabile sia su PC/Windows che su Amiga, come CF di bootstrap.

Ovviamente OS3.9 non gira su un A600 liscio o semi-liscio con Kick2.05, questo è chiaro.

Tuttavia qui stiamo parlando di un singolo programma, ovvero HDToolBox3.9: questo potrebbe funzionare su suddetto A600?
Avatar utente
AMG_Novice_Usr

Veterano
 
Messaggi: 251
Iscritto il: ven mag 01, 2020 10:10 am
Località: Pisa

Re: Floppy disk bootable tipo Install2.1 con dentro HDToolBo

Messaggioda AMIGASYSTEM » dom nov 28, 2021 1:10 am

AMG_Novice_Usr ha scritto:Vorrei creare un floppy bootable, partendo da quello Install2.1.

Toglierei quasi tutto, tutto ciò che non serve, ed eliminerei anche HDToolBox2.1.

Al suo posto vorrei mettere HDToolBox3.9.



Direi anzichè togliere dovrai aggiungere qualcosa, perchè su A600 "standard" con un pochito di ram non potrai avviare HDToolbox di OS 3.9.

Come detto più volte usa WinUAE che offre potenza compatibilità e sicurezza, oltre a disporre di tutto l'hardware e OS esistente per Amiga senza spendere una Dracma.

Ora una bella notizia, se vuoi un HDToolBox più recente e più avanzato non ti serve il CD di OS3.9 ma ti serve il BB2 (secondo aggiornamento di OS 3.9) che trovi QUI.

Adesso la parziale brutta notizia, il BB2 va installato su OS 3.9, se non hai installato questo sistema non puoi installarlo perchè tutti i file si trovano dentro un unico file "archivio mascherato". Questo file se fai l'installazione viene scompattato automaticamente, se invece tenti di scompattarlo manualmente una richiesta password non ti permetterà di scompattarlo, se decidi di usarlo ci sentiamo in privato per la procedura..

In questo modo, mi aspetto che HDToolBox3.9 si comporti bene nei confronti di una CF, inserita su IDE-44 tramite adattatore, CF dove ho precedentemente preparato l’MBR nel blocco 0 della CF, una partizione primaria FAT32 – ID = 0x0B, ed una partizione virtuale con ID = 0x76, che dovrebbe essere piallata ed inizializzata da HDToolBox3.9, senza però piallare tutta la CF.

Si non dovrebbero esserci problemi Amiga può fare il Boot da qualsiasi partizione e l'RDB non ha il bisogno di installare il bootloader nel primo blocco come per l'MBR dei PC (in passato ho sfruttato tanti HD con il primo blocco rovinato donati da chi non poteva usarli su PC)

Su AROS uso questa tecnica per il Dual-Boot, su un HD creo una seconda partizione "grezza, priva di qualsiasi inizializzazione", sulla prima partizione installo Win XP/7 o Win10, finita l'installazione avvio il PC con il CD di AROS che riconoscerà come suo HD solo quella "grezza" ignorando la prima partizione dove è installato Windows, allo stesso tempo crerà il Menu con il Dual-Boot dove in avvio PC si potrà scegliere quale OS avviare.

Naturalmente se la partizione non è grezza "RAW" AROS prenderà tutto l'HD e piallerà Windows prendendosi tutto l'Hardisk.

In tal modo avrei la scrittura di RDB non sopra MBR, il non piallamento della partizione FAT32, pertanto avrei RDB e MBR che coesistono sulla stessa CF, partizione FAT32 che coesiste con partizione Amiga con dentro un workbench, pertanto una CF utilizzabile sia su PC/Windows che su Amiga, come CF di bootstrap.

HDToolBox una volta avviato se ricordo bene ignorerà la partizione in FAT e gestirà solo la partizione 0x76, magari domani mattina o più tardi se faccio in tempo provo con una Pendriver su WinUAE

Ovviamente OS3.9 non gira su un A600 liscio o semi-liscio con Kick2.05, questo è chiaro.

Non gira, detto più volte i tanti motivi

Tuttavia qui stiamo parlando di un singolo programma, ovvero HDToolBox3.9: questo potrebbe funzionare su suddetto A600?


HDToolBox 3.9 non può funzionare su un A600, primo perchè ha bisogno di una CPU 68020 e poi perchè la sua GUI richiede la Reaction nativa OS 3.5/3.9
Immagine - AROS One Home Site - AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - WinUAE OS 4.1 -

Miei AMIGA
Amiga 4000/Cyberstorm MK II/060/Picasso RAM 6MB Kick 3.1
Amiga 1200/030 Ram 16 Mega HD 500 MB
Amiga 1200/040 Ram 32 Mega HD 500 MB
Amiga 600 HD 20 MB
Amiga 600 Doppio Kickstart 2.05-1.3
Amiga 500 Plus Doppio Kickstart 204-1.3
Amiga 500
CD32/SX-32 MK1 RAM 8 MB HD 4G
CD32 Standard
Avatar utente
AMIGASYSTEM

Staff
 
Messaggi: 5066
Iscritto il: ven lug 25, 2008 8:39 pm
Località: Brindisi


Torna a Amiga OS Classic (1.x-3.x)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti