Commodore diventa italiana

Tutta l'informatica

Commodore diventa italiana

Messaggioda AMIGASYSTEM » mar gen 15, 2019 7:02 pm

Lo storico marchio al termine di una lunga disputa legale è ufficialmente proprietà di Commodore Business Machines, in allegato link notizia.

https://www.tgcom24.mediaset.it/masterg ... 902a.shtml
Ultima modifica di AMIGASYSTEM il ven gen 18, 2019 10:48 pm, modificato 1 volta in totale.
Immagine - AROS One Home Site - AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - WinUAE OS 4.1 -

Miei AMIGA
Amiga 4000/Cyberstorm MK II/060/Picasso RAM 6MB Kick 3.1
Amiga 1200/030 Ram 16 Mega HD 500 MB
Amiga 1200/040 Ram 32 Mega HD 500 MB
Amiga 600 HD 20 MB
Amiga 600 Doppio Kickstart 2.05-1.3
Amiga 500 Plus Doppio Kickstart 204-1.3
Amiga 500
CD32/SX-32 MK1 RAM 8 MB HD 4G
CD32 Standard
Avatar utente
AMIGASYSTEM

Staff
 
Messaggi: 5510
Iscritto il: ven lug 25, 2008 8:39 pm
Località: Brindisi

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda cip060 » mar gen 15, 2019 9:18 pm

EHm sono un po in ritardo su TGCOm 24!!!
ahahahahaha
sono anni che il signo canigiani o come cavolo si chiama vende cellulari cinesi rimarchiati di scarsa fattura
ne avra venduti 100 e poi basta con gli schifosissimi processori MERDATECK!!!
The race is run, the flag unfurled, the champion now will rest
Carrol Shelby
The people who are crazy enough to think they can change the world are the ones who do.
STEVE JOBS
Avatar utente
cip060

Leggenda
 
Messaggi: 7933
Iscritto il: lun feb 17, 2003 9:19 pm
Località: Treviso

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda schiumacal » mer gen 16, 2019 11:32 am

In effetti e' una notizia fresca fresca perche' proprio in questi giorni la disputa sembra essersi conclusa con la vittoria del marchio commodore a favore del gruppo italiano.

Gruppo in cui fa capo Massimo Canigiani, ma che anche altri supportano, tra cui il nostro Paolo Besser.
Cosi c'e' scritto...

Quindi niente di piu' facile che tutto ritorni a posto, magari dandogli un po' di tempo...
Vedremo...
Un giorno o l'altro risolverò equazioni di grado superiore a cinque.

http://www.schiumacal.altervista.org/
Avatar utente
schiumacal

Maestro
 
Messaggi: 595
Iscritto il: mer feb 10, 2010 8:08 pm
Località: (ITALY)

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda tlosm » mer gen 16, 2019 3:20 pm

cip060 ha scritto:EHm sono un po in ritardo su TGCOm 24!!!
ahahahahaha
sono anni che il signo canigiani o come cavolo si chiama vende cellulari cinesi rimarchiati di scarsa fattura
ne avra venduti 100 e poi basta con gli schifosissimi processori MERDATECK!!!


Dei cellulari poco mi importa, ne trovi troppi, anche nel fustino dash e alla fine è una concorrenza dura da scavalcare ... come poco mi importa della roba android in generale...
Ma vedere Paolo nel mucchio mi fa ben sperare in un mini-pc arm Commodore con Aros SMP inside il che sarebbe già qualcosa di magico.
Vedere una macchina con C= e un OS (workbench like) dopo 25 anni è spettacolo.
Spero in questo... Forza Paolo.
A 500 + ; CDTV; CD32; A 4000 040
PowerMac G5 Quad, 8Gb Ram Nv 7800gtx 512mb, Radeon 6570H 2gb , SSD, SSHD ; MacBook Pro Retina 2x4 I7 2.3ghz 8gb ram;... And Moore pc.
#noMoreA-eonInMyHome
Avatar utente
tlosm

Supremo
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: lun mag 07, 2012 7:01 pm
Località: Puglia bari

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda Norrin_Radd » mer gen 16, 2019 3:47 pm

C'è Commodore e Commodore: se le cose non son cambiate, questa nuova Commodore "italiana" ha avuto conferma della corretta registrazione del marchio solo per l'utilizzo su smartphone & affini; per tutti gli altri usi (computer, accessori) i diritti restano ai vecchi detentori del marchio.
Ovviamente sarei ben contento di sbagliarmi. Qualcuno (Besser?) può/vuole confermare o smentire?
"La vita è fatta di cose reali e di cose supposte: se le reali le mettiamo da una parte, le supposte dove le mettiamo?"
Totò (Totò, Peppino e la dolce vita, 1961)
Avatar utente
Norrin_Radd

Maestro
 
Messaggi: 380
Iscritto il: lun ago 07, 2006 4:53 pm
Località: Zenn-La

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda schiumacal » mer gen 16, 2019 7:11 pm

Ma infatti... abbiamo Paolo qui nel gruppo che potrebbe darci info piu' precise.

Almeno sapere di cosa si tratta, intendo l'azienda...
Cioe' la Commodore italiana, questa di Canigiani...
Un giorno o l'altro risolverò equazioni di grado superiore a cinque.

http://www.schiumacal.altervista.org/
Avatar utente
schiumacal

Maestro
 
Messaggi: 595
Iscritto il: mer feb 10, 2010 8:08 pm
Località: (ITALY)

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda paolone » gio gen 17, 2019 10:28 am

Norrin_Radd ha scritto:C'è Commodore e Commodore: se le cose non son cambiate, questa nuova Commodore "italiana" ha avuto conferma della corretta registrazione del marchio solo per l'utilizzo su smartphone & affini; per tutti gli altri usi (computer, accessori) i diritti restano ai vecchi detentori del marchio.
Ovviamente sarei ben contento di sbagliarmi. Qualcuno (Besser?) può/vuole confermare o smentire?


La situazione è piuttosto complessa e si sta occupando di tutti i dettagli lo studio di professionisti a cui ci siamo affidati. Per quanto mi è dato comprendere, e quindi prendete la cosa cum grano salis e con le dovute precauzioni, Polabe / C=Holdings / Net.bv o come preferiscono farsi chiamare adesso, non hanno potuto dimostrare l'uso legittimo del marchio 'C= Commodore' nelle categorie di prodotto per cui lo avevano registrato (millemila, per altro) negli ultimi cinque anni. Con uso legittimo si intende, nella Comunità Europea, la produzione di beni compatibili con le categorie merceologiche per il cui marchio è registrato, in modo che il suddetto sia ben visibile sul prodotto e sulla confezione, e che svolga la funzione di brand. Da qui la decisione, ormai inappellabile, di conferire a noi il marchio, visto che lo avevamo usato in maniera perfettamente legittima, dopo i famosi cinque anni di inutilizzo da parte del precedente detentore. L'uso da parte nostra del marchio figurativo C= è ora illimitato. L'uso da parte loro, invece, dovrà essere oggetto di valutazione.
paolone

Eroe
 
Messaggi: 913
Iscritto il: mer ott 21, 2009 10:31 am

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda paolone » gio gen 17, 2019 10:46 am

tlosm ha scritto:Dei cellulari poco mi importa, ne trovi troppi, anche nel fustino dash e alla fine è una concorrenza dura da scavalcare ... come poco mi importa della roba android in generale...
Ma vedere Paolo nel mucchio mi fa ben sperare in un mini-pc arm Commodore con Aros SMP inside il che sarebbe già qualcosa di magico.
Vedere una macchina con C= e un OS (workbench like) dopo 25 anni è spettacolo.
Spero in questo... Forza Paolo.


So che mi attirerò necessariamente delle antipatie, ma non stiamo facendo tutti questi sforzi solo per far fallire Commodore un'altra volta.

Qualunque oggetto a marchio Commodore, sia esso un cellulare o un tablet, o anche una smart TV, deve innanzitutto FUNZIONARE. AROS SMP è già tanto se fa il boot. Android e Linux offrono una stabilità, una disponibilità di software, una knowledge base e una community infinitamente più vaste e aggiornate di qualsiasi sistema amigoide. Daremo una possibilità ad AROS? Magari sì, ma solo se avanzeranno soldi che può convenire spendere in quella direzione. Ma io stesso non metterei mai neanche Icaros Desktop come OS principale di un'eventuale linea di PC, perché le limitazioni che gli utenti soffrirebbero rispetto anche a un Raspberry Pi con Linux, semplicemente, sarebbero troppe. E per colmare le lacune servirebbero anni di lavoro e milioni di euro di investimento. Il tutto, per arrivare a fare qualcosa che altri sistemi già pronti e in qualche caso pressocché gratuiti permettono di fare ora, da subito. Tranquilli, stiamo già seriamente e serenamente valutando un ambiente diverso dal solito e assolutamente innovativo, ma vi dico fin da subito che non sarà basato su AROS.

Amighisti, volete vedere AROS da qualche parte? E allora rimboccatevi le maniche e lavorateci sopra (io lo sto già facendo da tanti anni)! Siete lì da anni ad aspettare il treno che non passa mai, e all'unico progetto che potrebbe in qualche modo togliervi dal pantano, buona parte di voi riserva soltanto battutacce e risolini!
paolone

Eroe
 
Messaggi: 913
Iscritto il: mer ott 21, 2009 10:31 am

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda tlosm » gio gen 17, 2019 1:39 pm

Paolo,
è una speranza per il romantico che è in me ... se si farà bene, se no il mondo va avanti lo stesso... come dice un mio collega << è tale e quale>>.

I
A 500 + ; CDTV; CD32; A 4000 040
PowerMac G5 Quad, 8Gb Ram Nv 7800gtx 512mb, Radeon 6570H 2gb , SSD, SSHD ; MacBook Pro Retina 2x4 I7 2.3ghz 8gb ram;... And Moore pc.
#noMoreA-eonInMyHome
Avatar utente
tlosm

Supremo
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: lun mag 07, 2012 7:01 pm
Località: Puglia bari

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda Norrin_Radd » gio gen 17, 2019 7:05 pm

paolone ha scritto:L'uso da parte nostra del marchio figurativo C= è ora illimitato. L'uso da parte loro, invece, dovrà essere oggetto di valutazione.

Questo, in prospettiva futura, è decisamente interessante...
Nell'immediato capisco bene la necessità di far cassa proponendo sul mercato prodotti funzionanti e ben collaudati rivolti ad un mercato ben più ampio della nostra piccola nicchia di commodoremaniaci. Il massimo che mi aspetto, a breve termine, è la presenza di un emulatore delle macchine ad 8 bit, magari in un bel tablet Android dedicato al gaming (quindi con annesso joypad di buona fattura).
"La vita è fatta di cose reali e di cose supposte: se le reali le mettiamo da una parte, le supposte dove le mettiamo?"
Totò (Totò, Peppino e la dolce vita, 1961)
Avatar utente
Norrin_Radd

Maestro
 
Messaggi: 380
Iscritto il: lun ago 07, 2006 4:53 pm
Località: Zenn-La

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda Frenika 2 » ven gen 18, 2019 10:36 am

Potrebbe essere ganzo, commerciare il "Commodore Minimig" con un case in vetro e alluminio con giochi già a bordo, sulla scia di tutte le consolle mini presenti sul mercato.
Ma anche monitor, stampanti, tastiere e mouse, Pc windows, etc etc, L'importante è che ci sia uno studio sul desing curato tipo Apple.
Comunque è importante andare avanti, alla Nuova Commodore non deve servire rivangare il passato, niente Pc a forma di Biscottone,
La nuova Commodore deve far soldi, e far lavorare tante persone. e se poi un giorno avrà Amiga nei suoi cataloghi sarà perchè ci sono molti fondi di ivestimento.
Per favore fate della Bella roba, che funziona. il mondo del lavoro oggi ha bisogno di Windows e/o Mac Os, con Linux non ci lavori perchè non ha software standard come programmi di calcolo, programmi ministeriali, etc etc.
grazie
Frenika 2

Amico
 
Messaggi: 37
Iscritto il: ven lug 06, 2018 11:33 am

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda scusscus » ven gen 18, 2019 6:44 pm

Frenika 2 ha scritto:La nuova Commodore deve far soldi, e far lavorare tante persone. Se poi un giorno avrà Amiga nei suoi cataloghi sarà perchè ci sono molti fondi di investimento.
Per favore fate della Bella roba, che funziona. Il mondo del lavoro oggi ha bisogno di Windows e/o Mac Os, con Linux non ci lavori perchè non ha software standard come programmi di calcolo, programmi ministeriali, etc etc.
grazie

:annu:

Aggiungo che... grazie alle web app le differenze tra le varie piattaforme si sentono meno se usi software "su cloud" ed hai a disposizione un buon browser.. :eheh:

La nuova commodore può investire anche in servizi, non solo prodotti fisici..
Puoi alzarti molto presto al mattino, anche all'alba... ma il tuo destino si alza sempre mezzora prima di te. -proverbio africano-

"Stampando una notizia a grandi lettere, la gente pensa che sia indiscutibilmente vera" (J.L. Borges)

Android Software Developer & iOS Developer

Packard Bell and Amiga Enter Android Tablet Fray 9-4-2011
Avatar utente
scusscus

Eroe
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: dom apr 18, 2004 5:54 pm
Località: Alpe Adria

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda cip060 » sab gen 19, 2019 12:02 pm

Ennesima pagliacciata a che pro poi :boing: :boing:
The race is run, the flag unfurled, the champion now will rest
Carrol Shelby
The people who are crazy enough to think they can change the world are the ones who do.
STEVE JOBS
Avatar utente
cip060

Leggenda
 
Messaggi: 7933
Iscritto il: lun feb 17, 2003 9:19 pm
Località: Treviso

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda saimon69 » sab gen 26, 2019 6:52 am

paolone ha scritto:Amighisti, volete vedere AROS da qualche parte? E allora rimboccatevi le maniche e lavorateci sopra (io lo sto già facendo da tanti anni)! Siete lì da anni ad aspettare il treno che non passa mai, e all'unico progetto che potrebbe in qualche modo togliervi dal pantano, buona parte di voi riserva soltanto battutacce e risolini!


Magari si limitassero a questo: c'e' una discreta quantita' di guastafeste che si lamentano anche degli homebrew perche' non sono al livello di cosettine semplici semplici stile Turrican 3 o Lionheart (e ci ho sbattuto la faccia personalmente un paio di volte) [inserite un rant sulla community qui]
saimon69

Veterano
 
Messaggi: 156
Iscritto il: mer dic 19, 2007 10:11 pm
Località: dalle marche a ellei iuessei

Re: Commodore diventa italiana

Messaggioda ghillo » dom gen 27, 2019 9:31 pm

E se gli sviluppatori di OS4 e MOS si scantassero e portassero i loro OS su X86 , si concentrano solo sullo sviluppo del sistema oerativo e di applicativi , fanno un bell'accordo con la nuova commodore che se produrra sistemi con installato sopra Linux o Winsows ,e chi vuole (cioè noi utenti Amighisti) si compera il sistema operativo che preferisce e una bella macchina commodore. Mi piacerebbe tanto avere un bel sistema performante e a prezzo abbordabile da farci girare il 4.1 .
Avatar utente
ghillo

Eroe
 
Messaggi: 1257
Iscritto il: sab set 27, 2003 9:19 pm
Località: Alseno (PC)

Prossimo

Torna a Tecnologia, internet, coding

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti