Estensione Hollywood per Visual Studio Code.

Hello world!

Estensione Hollywood per Visual Studio Code.

Messaggioda schiumacal » mar mag 19, 2020 2:31 pm

Per chi è fuori dall'ambiente sviluppo, potrebbe sembrare una notizia da tenere poco in considerazione, ma vi assicuro che questa è una bomba...
Un utente del forum di Hollywood, tale Clyde, ha deciso di pubblicare su github la sua estensione pensata per Visual Studio Code, che permette di scrivere codice sorgente di Hollywood.

https://forums.hollywood-mal.com/viewtopic.php?f=13&t=2424

Ovviamente, mantiene un costante aggiornamento di questa estensione.
Sembra funzionare bene, e finalmente risulta possibile sviluppare codice Hollywood in maniera professionale in diversi ambienti.

Giusto per capirci, VS Code è probabilmente il miglior IDE per sviluppo di codice sorgente, pensato per moltissimi linguaggi, ed oggi sfruttabile anche per Hollywood.
VS Code è un IDE sviluppato e costantemente aggiornato dalla Microsoft.

Qui trovate il lavoro di Clyde: https://github.com/JohnArcher/vscode-hollywood-mal/

Ovviamente, piuttosto che effettuare una installazione manuale, risulta molto più semplice caricare l'estensione direttamente da VS Code, come si effettua per qualsiasi altro Plug In da aggiungere a VS Code.
Quindi, direttamente da VS code, andando su Extension, si cerca la voce "Hollywood MAL" e si clicca su install.
Un giorno o l'altro risolverò equazioni di grado superiore a cinque.

http://www.schiumacal.altervista.org/
Avatar utente
schiumacal

Maestro
 
Messaggi: 595
Iscritto il: mer feb 10, 2010 8:08 pm
Località: (ITALY)

Re: Estensione Hollywood per Visual Studio Code.

Messaggioda vagappc » dom set 26, 2021 11:41 am

VS è un ottimo IDE ed è pure sotto licenza GNU, per carità ma dire che è il migliore...
Se lavori sotto windows ti posso dar ragione, ma sotto Linux mi trovo meglio con VIM o Kate e il grandissimo KDevelop.
Sono gli unici che mi permettono di usare comandi shell per modificare il codice sorgente.
Capitano situazioni che con un banalissimo ciclo for il programma si scrive da solo.
Poi ci sono i pro e i contro bilateralmente, la bilancia pende verso i nativi Linux perché si integrano con il sistema e sono mille volte più leggeri.
È una discussione che affronto spesso sul lavoro, mi è bastato vedere cosa c'è da fare per scrivere in python con VS per dire lasciamo perdere.
Ho pure provato l'Integrazione di VIM su VS, ma è un delirio, con Kate/KDevelop mi basta premere una combinazione di tasti per passare da una modalità all'altra oppure definire una modalità mista per non perdere i vantaggi del mouse.
Di contro VIM è una brutta bestia, lo uso da 22 anni e lo sto ancora studiando, fa qualsiasi cosa si possa immaginare, ma devi capire come farlo.

Tornando in tema.
Sotto Amiga sto usando CubicIDE registrato, che lo trovo più funzionale dell'IDE sotto windows, ma è ancora molto povero.
E alterno con gVim, peccato che non si può integrare VIM come IDE.

Credimi scrivere programmi per Android e Windows sotto Amiga, è bellissimo, sembra che sia ancora un sistema Moderno.
vagappc

Veterano
 
Messaggi: 229
Iscritto il: dom feb 12, 2017 12:15 pm

Re: Estensione Hollywood per Visual Studio Code.

Messaggioda clros » dom set 26, 2021 1:35 pm

OT

schiumacal ha scritto:Giusto per capirci, VS Code è probabilmente il miglior IDE per sviluppo di codice sorgente, [...]


Più che un IDE è un text-editor evoluto, usato anche (o principalmente?) da programmatori.
Lo uso da un po' di anni, principalmente per scrivere piccoli programmi di esempio a scopo didattico, ma la sua filosofia "alla Unix", lo rende abbastanza scomodo in ambiente Windows.

Per lo sviluppo di applicazioni è preferibile Visual Studio (non "code"!); anche la versione community è ottima.
E' quest'ultimo che è rinomato come miglior IDE in assoluto! ;)
/OT
Only AMIGA makes it possible !!
La colpa è sempre del Kernel!!
...un bit è formato da 8 byte...

Claudio "CP" La Rosa
Avatar utente
clros

Supremo
 
Messaggi: 3473
Iscritto il: ven mag 07, 2004 2:41 pm
Località: SYS 64738

Re: Estensione Hollywood per Visual Studio Code.

Messaggioda vagappc » mar set 28, 2021 9:19 am

Dici che è troppo Unix, paradossalmente lo trovo scomodo perché troppo alla Windows e non si integra con il resto del OS, non so nemmeno se funziona il drag'n'drop e sicuramente non funzioneranno bene tutte le comodità per la gestione delle finestre.
L'unica cosa carina che fa è collegamento via ssh. Ma sotto Linux ci puoi girare attorno e quindi quasi inutile.

Queste cose chi usa Linux come fosse windows ovvero al 10% delle sue possibilità non ci fa caso, ma chi lo sa usare le sente e danno fastidio.

Visual Studio lo provai in un corso C#, ma lo abbandonai subito perché troppo pesante e invasivo.
Passai subito a SharpDevelop, al quale mancano delle cose ma ne ha altre in più, non so chi tra i due vince la gara a chi ha più funzionalità, ma per lo meno è un software umano che non ammazza il computer.

Poi dipende molto dal linguaggio, vedo che molti sbavano per IntelliJIdea, o Eclipse, non mi sono mai interessato più di tanto, ma penso che il miglior IDE dipende molto dall'ambiente di sviluppo e dal linguaggio e se vuoi usare la suite VS anche dalla potenza del PC.
vagappc

Veterano
 
Messaggi: 229
Iscritto il: dom feb 12, 2017 12:15 pm

Re: Estensione Hollywood per Visual Studio Code.

Messaggioda clros » mar set 28, 2021 9:59 am

vagappc ha scritto:Dici che è troppo Unix, paradossalmente lo trovo scomodo perché troppo alla Windows e non si integra con il resto del OS, non so nemmeno se funziona il drag'n'drop e sicuramente non funzioneranno bene tutte le comodità per la gestione delle finestre.


Per "stile Unix" intendo il fatto che per fare cose semplici devi ricordare improbabili combinazioni di tasti. Probabilmente gli utenti Linux sono abituati a lavorare così, fatti loro.
Per cambiare impostazioni devi smanettare con file di configurazione (ormai sono tutti semplici JSON o XML fortunatamente, ma devi comunque sapere dove cercare e cosa cambiare...)


Poi dipende molto dal linguaggio, vedo che molti sbavano per IntelliJIdea, o Eclipse, non mi sono mai interessato più di tanto,

Ovvio, quelli sono nati con Java e penso si usino esclusivamente per quel linguaggio.

ma penso che il miglior IDE dipende molto dall'ambiente di sviluppo e dal linguaggio e se vuoi usare la suite VS anche dalla potenza del PC.

Certo. E' chiaro che su vuoi fare app Windows (UWP, PWA o anche semplici .exe) la scelta migliore è proprio quella di Visual Studio. Ho anche provato a fare qualcosa con Java/Android e anche QT, ma non essendo il mio principale campo di sviluppo, ho lasciato perdere. Non perchè uso altro, ma semplicemente perchè non scrivo applicazioni con quei linguaggi. Qualche anno fa di sicuro era meglio sviluppare app android con Visual Studio che con Android studio (IDE ufficiale per android) che era letteralmente inutilizzabile.

Sulla "pesantezza" e "invasività" non sono d'accordo, funziona egregiamente sul mio R5 senza particolare scheda grafica (tutto il PC pagato circa 450 euro); non è necessario avere niente di particolarmente pompato.
Ma la palma di "miglior IDE" non gliel'ho data io :ammicca:
Only AMIGA makes it possible !!
La colpa è sempre del Kernel!!
...un bit è formato da 8 byte...

Claudio "CP" La Rosa
Avatar utente
clros

Supremo
 
Messaggi: 3473
Iscritto il: ven mag 07, 2004 2:41 pm
Località: SYS 64738


Torna a Programmazione su Amiga

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron