Supporto per Amiga Smart File System su Linux-Ubuntu

Riflessioni, eventi, curiosità

Supporto per Amiga Smart File System su Linux-Ubuntu

Messaggioda AMG_Novice_Usr » lun apr 25, 2022 1:09 pm

Su sistema host Windows10 ho una macchina virtuale con dentro un sistema guest Ubuntu 20.04 LTS.
L’obbiettivo (didattico, come sempre in questi casi) è quello di navigare in supporti di memoria di massa dedicati da me a sistemi Amiga, ma su una macchina su cui gira Linux.

Ho un A1200 reale, con dentro una CF con 3 partizioni DH0, DH1 e DH2 (ordine di priorità di boot).

Su DH0 ho OS3.9+BB1,2,3,4 – SFS\0
Su DH1 ho OS3.2+update OS3.2.1 – SFS\0
Su DH2, classicissimo OS3.1 – SFS\0

Inizialmente non capivo per quale motivo, se montavo la CF, tramite adattatore CF-USB, sul mio PC VM Ubuntu:

lsblk -f
sdc – disk
sdc1 – part
sdc2 - part
sdc3 – part

dicevo se montavo una di queste partizioni:

sudo mount -t affs /dev/sdcx /mio_path/

oppure se montavo un file .vhd oppure .hdf creato grazie a WinUAE, quindi:

sudo mount -t affs -o loop file.hdf /mio_path/

mi dava sempre errore, mentre invece se facevo la stessa cosa, montando però un .adf:

sudo mount -t affs -o loop file.adf /mio_path/

(es: workbench.adf)

Il montaggio funzionava bene, e potevo quindi navigare nel punto di montaggio, dentro il floppy disk .adf.

Poi chiaramente è arrivata l’ovvia illuminazione, ovvero è un problema di mismatch fra il filesystem con cui a suo tempo formattai le partizioni DH0, DH1 e DH2 sulla CF, ovvero SFS\0, ed il modulo “affs.ko” (Amiga International FFS) che davo in pasto come parametro al comando mount.

La riprova è stata banale, ovvero tramite HDToolBox ho riformattato/preparato nuovamente UDH2 con dentro WB3.1, filesystem FFS Intern. senza cache directory (che serve sono per navigare più velocemente nei floppy disk fisici), quindi parliamo di DosType “DOS\3”, e a questo punto il comando:

sudo mount -t affs /dev/sdc3 /mio_path/

ha funzionato perfettamente, consentendomi di navigare su Ubuntu dentro la partizione UDH2.

Domanda:

esiste un modulo del kernel .ko, scaricabile e aggiungibile al kernel appunto (tramite i soliti comandi usuali, io mi trovo bene con insmod …), che consenta di montare su Linux anche partizioni Amiga formattate in SFS\0??

Ho cercato online informazioni, sembra che ci sia un modulo ASFS, ma non sono riuscito a trovare alcun link per tentare un download manuale, o comunque avere maggiori informazioni. Ecco i due links più “promettenti”, ma sembrano comunque dei vicoli ciechi:

http://home.elka.pw.edu.pl/~mszyprow/programy/
http://home.elka.pw.edu.pl/~mszyprow/pr ... ost%20full)%20write%20support.

Qualcuno ne sa di più? L’avete mai fatto?
Avatar utente
AMG_Novice_Usr

Veterano
 
Messaggi: 271
Iscritto il: ven mag 01, 2020 10:10 am
Località: Pisa

Re: Supporto per Amiga Smart File System su Linux-Ubuntu

Messaggioda AMIGASYSTEM » mar apr 26, 2022 11:30 am

Ho poca esperienza Linux, in ogni caso allego link dove trovi tutti i file e le informazioni su come installare ASFS e utilizzarlo su Linux:

http://web.archive.org/web/200701240219 ... ramy/asfs/
Immagine - AROS One Home Site - AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - WinUAE OS 4.1 -

Miei AMIGA
Amiga 4000/Cyberstorm MK II/060/Picasso RAM 6MB Kick 3.1
Amiga 1200/030 Ram 16 Mega HD 500 MB
Amiga 1200/040 Ram 32 Mega HD 500 MB
Amiga 600 HD 20 MB
Amiga 600 Doppio Kickstart 2.05-1.3
Amiga 500 Plus Doppio Kickstart 204-1.3
Amiga 500
CD32/SX-32 MK1 RAM 8 MB HD 4G
CD32 Standard
Avatar utente
AMIGASYSTEM

Staff
 
Messaggi: 5510
Iscritto il: ven lug 25, 2008 8:39 pm
Località: Brindisi

Re: Supporto per Amiga Smart File System su Linux-Ubuntu

Messaggioda vagappc » gio giu 30, 2022 4:08 pm

Dovresti compilarti il modulo applicando tutte le patch diff.
Tra le varie cose modificare il Makefile dei sorgenti del Kernel per poi fare una compilazione di tutto quanto.
Nel readme c'è scritto:
It is available for Linux kernel version 2.6.19.
Non è detto che funzionerà, a spanne direi di no.

Ora la versione stable è la 5.10.x e siamo alla 5.15.
Ovviamente fatto se vuoi aggiornare il kernel devi rifare tutto, normalmente non lo fa nessuno.
La compilazione del Kernel è una bell'avventura, piacevole e ben documentata, più facile di quanto sembra.
La modifica...ehhmmm mi sono sbattuto solo una volta con un modulo precotto per la tastiera di un laptop.
Sono operazioni complesse e google non aiuta, va studiato tutto.

Avendo il tuo stesso problema ho risolto mettendo i dati di scambio su NAS, che non spiego perché vuole un discorso a parte.
PS: non so quando preparerò una docker amiga proprio allo scopo di condividere i file. Un vero lavoraccio, dovrò analizzare altri lavori.
Quando e se ci riuscirò pubblicherò tutto quanto.
vagappc

Veterano
 
Messaggi: 229
Iscritto il: dom feb 12, 2017 12:15 pm


Torna a Amiga in generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron